Porte Più Belle Di Siena: La Porta Ovile

Porte Più Belle Di Siena: La Porta Ovile

Se decidi di visitare Siena, la magnifica città del Palio, l’unica vera città medioevale rimasta al mondo, non puoi fare a meno di ammirare tutte le sue porte principali, quelle che un tempo erano sia sede di pellegrinaggio che di battaglie all’ultimo sangue con l’eterna rivale Firenze.

Tra le Porte più evocative e significative, c’è sicuramente Porta Ovile, una porta con un antemurale merlato e dotata nella parte interna di un magnifico affresco di Sano di Pietro, la famosa Madonna col bambino.

Pensate che le prime tracce storiche della sua esistenza risalgono addirittura al 1220.

La Porta però fu murata nel 1554 per difendersi dagli assedi e dai bombardamenti.

Nel 1798 poi, un fortissimo terremoto la rase praticamente al suolo e rese necessaria la sua intera ricostruzione.

In passato era detta la “Porta del Gregge” e rimane ancora oggi una delle Porte più suggestive della città.

Dista solo 12 minuti da Piazza del Campo e come tutte le porte principali di Siena è raggiungibile tranquillamente a piedi.

Se desiderate visitarla, così, come desiderate ammirate il meraviglioso centro storico di questa città , vi consigliamo di prenotare un hotel tra le mura e soprattutto con il parcheggio.

Tra gli alberghi più conosciuti ed economici, segnaliamo l’Hotel Minerva, un albergo 3 stelle dotato sia di un parcheggio privato ampio per macchine e bici, che di magnifiche camere panoramiche.

Per maggiori informazioni su questo hotel tre stelle a Siena, puoi chiamare il numero +39 335 7068384.

L’Albergo Minerva si trova in via Garibaldi 72.

editor